Premier League: Liverpool – West Ham 3-2, colpaccio sfiorato dagli Hammers, Salah e Mane’ li riportano sulla terra.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Il nostro “Monday Night” di Premier League, mette in campo un classico testa coda, con la capolista Liverpool, che affronta il West Ham, al terzultimo posto e alla ricerca disperata di punti per la salvezza.

Sembra una partita dall’esito scontato, ma il campo invece dira’ tutt’altra storia, nonostante la solita vittoria del Liverpool.

La partita si e’ conclusa con il risultato di 3-2, ma i ragazzi di Klopp hanno dovuto sudare piu’ delle sette proverbiali camice, per aver ragione di un West Ham, mai domo e aggressivo, come non lo si vedeva da tanto.

Il gol dopo appena nove minuti di Wijnaldium, faceva pensare all’inizio della solita goleada; ma non passano nemmeno tre minuti che gli Hammers trovano il gol del pareggio, con un colpo di testa di Diop, che soprende Allison sul suo palo.

E’ un West Ham che gioca alla pari del Liverpool, e concede pochissimo agli uomini di Klopp, che nel secondo tempo addirittura va in vantaggio, con Fornalt, che viene lasciato colpevolmente solo in area, e batte Allison con un tiro angolato.

Un gol che causa la reazione del Liverpool, che si butta in avanti alla ricerca di una rimonta, con il West Ham che sembra contenere gli attacchi dei Reds.

Ma al 68′ pero’ il Liverpool trova il pareggio, con un tiro di Salah che sembra innocuo, ma che passa beffardamente sotto le gambe del portiere Fabiansky, che non trattiene e regala letteralmente il pareggio ai ragazzi di Klopp.

Ragazzi di Klopp che seppurt faticano contro un West Ham mai domo, riescono a trovare il gol del vantaggio e della completa rimonta, con Mane’ che lasciato solo, da pochi passi mette la palla in porta, facendo esplodere Anfield, e allo stesso tempo facendo tirare un sospiro di sollievo ai tifosi reds.

Lo stesso Mane’ realizza anche il gol del 4-2, ma gli viene annullato dal VAR perche’ al momento del tiro si e’ fatto trovare in posizione di fuorigioco.

Una vittoria che conferma l’imbattibilita’ del Liverpool, che ormai viaggia vele spiegate verso la vittoria del titolo.

Il West Ham recrimina per essersi fatto sfuggire la possibilita’ di effetturare un colpaccio, ma mantenendo questo spirito espresso in campo, le possibilita’ di salvezza potrebbero aumentare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.