Il posticipo della ventitreesima giornata del nostro sabato di Premier League, ci ha portato a Saint James Park, casa del Newcastle, dove i “Geordies” hanno affrontato in un big match all’ultimo respiro, il Chelsea di Lampard.

Nell’erba di Saint James Park, si sente gia’ il profumo di grande impresa, con i “Geordies” che vanno vicino al gol al 22′, con Joelinton che salta piu’ alto di tutti e colpisce la traversa.

Il Chelsea dopo questi minuti di continuo dominio degli uomini di Bruce, il Chelsea ha una buona occasione con Kante che da buona posizione spara addosso a Dubavska, che respinge la conclusione del centrocampista francese.

Il secondo tempo invece e’ di completa marca “blues”, con il Chelsea che sfiora il gol in due occasioni con William e Abraham, con il primo che spara fuori da buona posizione, e il secondo che si vede salvato sulla linea un guizzo in acrobazia che aveva superato il portiere Dubravska.

Quando la partita sembrava indirizzata sullo 0-0, ecco che da un cross di Saint Maximim Hayden svetta di testa, e la mette alle spalle di Kepa, per una insperata e prestigiosa vittoria.

Una vittoria che tiene il Newcastle lontano dalla zona retrocessione, e che invece potrebbe far ridurre il distacco dalle inseguitrici per il Chelsea, che oggi in caso di vittoria del Manchester United contro il Liverpool, potrebbe portare gli uomini di Solskyaker a due punti dai Blues.