L’ anticipo del sabato di Premier ha visto in campo il Norwich e il Chelsea. I “canarini” dopo aver vinto domenica scorsa contro il Newcastle, vogliono ripetersi contro il Chelsea che e’ alla ricerca della prima vittoria stagionale.

E’ stata una gara molto intensa che non ha mostrato nessun divario tra i due avversari, con il Norwich che ha tenuto testa ai piu’ quotati avversari.

La partita e’ stata vinta dal Chelsea che ha battuto il Norwich per 3-2, rischiando anche di pareggiarla, visto il modo come hanno giocato i canarini che non hanno demeritato.

Dopo appena tre minuti passano in vantaggio i “blues”, grazie ad Abraham che raccoglie un passaggio di Azpilicueta e con un tiro a giro batte Krul. Ma non c’e’ nemmeno il tempo di allacciarsi le scarpe che il Norwich trova il gol del pareggio con Cantwell, che appoggia in rete un passaggio del bomber finlandese Pukki.

I Blues ritornano in vantaggio al 17′ con Mount,che riceve un passaggio all’interno dell’area e fredda Krul con un potente tiro rasoterra.

Ma il Norwich non demorde e trova il pareggio con il bomber Pukki, che pesca il jolly con un tiro da fuori area che non lascia scampo a Kepa.

Un Norwich che dopo il pareggio va anche vicino al vantaggio grazie a un tiro di Hanley, che trova la respinta di Kepa che devia in calcio d’angolo.

Il Chelsea trova il gol della vittoria nel secondo tempo al 68′ grazie ad Abraham, che dopo aver dribblato mezza difesa lascia partire un tiro potente dall’interno dell’area che si infila nell’angolino sinistro della porta di Krul.

Il Norwich va di nuovo vicino al gol con Godfrey, che stacca sopra tutti di testa, ma la traversa gli nega il gol del pareggio.

Chelsea che con molta sofferenza vince la sua prima partita, contro un Norwich mai domo che non ha demeritato e avrete potuto portare a casa come minimo un pareggio.