Premier League : Norwich – Manchester City 3-2, Guardiola cade a Carrow Road,TRIpudio Canarino

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Il posticipo della quinta giornata   ci offre la cornice storica di Carrow Road, dove i padroni di casa del Norwich affrontano i  campioni in carica del  Manchester City.

I ragazzi di Guardiola cercano la vittoria, per non perdere terreno sulla capolista Liverpool che oggi ha battuto il Newcastle.

Dall’altro lato invece i canarini di Fuchs sognano l’impresa, e vorrebbero regalare la vittoria al loro pubblico, che ha riempito lo stadio in ogni ordine di posto.

I tifosi Giallo verdi sognano che  i gol del loro bomber Pukki, in grande spolvero in questo periodo con una media di un gol a partita, possa regalare una storica vittoria.

E’ l’ambiente ideale per l’impresa, che verrà centrata, con il Norwich che infligge la prima sconfitta stagionale al Manchester City.

Partono forte i canarini che passano in vantaggio al 18′ con un gol di McLean, che di testa manda in porta un angolo di Buendia.

Ci si aspetta la reazione del City, ma sono i canarini a trovare il gol del raddoppio, grazie a Cantwell, che finalizza un azione di contropiede, appoggiando nella porta vuota un assist di bomber Pukki.

Un tripudio Carrow Road con i tifosi su di giri, che sentono il profumo di impresa.

Alla fine del primo tempo Aguero accorcia le distanze, deviando di testa un cross di Bernardo Silva.

Sembra il preludio a una rimonta del City, ma e’ il Norwich a segnare con il bomber Temu Pukki, che fa di nuovo esplodere lo stadio, raccogliendo un passaggio di Buendia e deposita la palla in rete facendo esplodere Carrow Road; gran momento del bomber finlandese che si toglie la soddisfazione di segnare ai campioni di Inghilterra.

Il City trova il gol all’88’ con Rodrigo, che riapre la partita  sperando in un pareggio nel finale. Ma è un gol che arriva troppo tardi, e Carrow Road può celebrare la storica impresa.

Un gol che allontana il City dalla vetta di cinque punti, ma per gli uomini di Guardiola c’è ancora una stagione intera per rimontare.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.