Premier League: Sheffield United – Liverpool 0-1, Liverpool di misura a Brammal Lane.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Dopo le emozioni del Friday Night, ecco che ritorna la Premier League, con Bramall Lane, lo storico stadio di Sheffield che ospita la capolista Liverpool.

I Reds sono reduci dalla vittoria in Carabao Cup, e vogliono confermarsi in campionato, per tenere a debita distanza il Manchester City.

I ragazzi di Klopp cercano conferme in un campo ostico come Brammal Lane, dove i locali dello Sheffield United venderanno la pelle, al fine di ottenere un risultato prestigioso.

Una partita che inizia con queste buone premesse, e sopratutto con lo Sheffield che gioca alla pari con i piu’ quotati avversari. E sono proprio le “Blades” a sfiorare il vantaggio con Robinson, ma il suo tiro sfiora pericolosamente il palo, facendo venire i brividi sulla schiena di Adrian.

Il Liverpool si fa vedere in avanti con Mane’ che in due occasioni mette i brividi alla retroguardia dello Sheffield, con la prima che termina di poco a lato, e la seconda che termina la sua corsa sul palo.

Il secondo tempo segue la falsa riga del primo, con il Liverpool in attacco con lo Sheffield che si difende bene e riparte in contropiede. Infatti al 65′ sono di nuovo le Blades a colpire di nuovo con Norwood, che tira una cannonata diretta sull’angolino sinistro, ma la sua conclusione trova il riflesso di un attento Adrian che devia in calcio d’angolo.

Il Liverpool pero’ al 70′ trova il gol un po’ a sorpresa. Sugli sviluppi di un azione di contropiede l’Olandese Wijnaldium prova il tiro da fuori area, con la palla che viene accidentalmente deviata da un difensore, che beffa il suo portiere Henderson, che non puo’ fare piu’ nulla per recuperare il pallone, e questo termina la sua corsa in rete.

Un gol che il Liverpool trova fortunosamente, e che gli permette di portarsi sull’ 1-0; ma lo Sheffield non e’ mai domo e spinge sull’acceleratore per trovare il pari. Pari che sfiora all’85’ con Clarke, che da buona posizione manda alta la conclusione.

Una vittoria che consente al Liverpool di tenersi a debita distanza dagli inseguitori, ma va reso merito anche alle Blades che avrebbero meritato almeno il pareggio.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.