Dopo la parentesi della FA cup, riprendono i campionati inglesi e oggi i, tradizionale “Friday Night” ci ha regalato una partita di Premier League.

Stasera si è  giocato a Sheffield una delle città inglesi dove nacquero i primi regolamenti ufficiali del calcio.

A scendere in campo sono stati lo Sheffield United e il West Ham.

Le “Blades” stanno andando oltre le aspettative, disputando un eccezionale campionato, che li vede nelle posizioni alte di classifica; un bel risultato per j a squadra costruita per mantenere la categoria.

Il West Ham è reduce da una serie di risultati negativi, che hanno spinto la dirigenza a esonerare Pellegrini. Il tecnico cileno è  stato sostituito da Moyes. Per l’ex tecnico di Everton e Manchester United si trattava del debutto assoluto.

Una partita vivace e piena di colpi di scena, con lo Sheffield che batte il West Ham per 1-0.

La rete decisiva della partita è stata segnata da Mcburnie, che ha appoggiato in rete un passaggio di Fleck, che a sua volta si era fiondato su un errato disimpegno del portiere del West Ham Martin.

Il West Ham aveva anche trovato il pareggio all’ultimo minuto con Snodgrass, ma è  stata una rete inutile, poiché il VAR ha deciso di annularla per un fallo di mani di Rice, che aveva rubato palla a metacampo prima averla passata al suo compagno.

Una vittoria che conferma le “Blades” in zona Europa.