Il Friday night della Premier League ci regala la sfida testa coda tra il Southampton e il Liverpool. I Saints sono alla ricerca dei punti per allontanarsi dalla terzultima posizione attualmente occupata dal Cardiff, mentre il Liverpool vuole riconquistare la vetta dopo la vittoria del City nel recupero contro il Cardiff.

Una partita davvero intensa nelle prime battute con i padroni di casa che fanno la partita e il Liverpool che contiene gli attacchi dei Sanints per poi ripartire in contropiede e colpire.

Ma a sorpresa sono proprio i Saints a passare in vantaggio al 9′ minuto, grazie alla rete di Long, che batte Allisson dopo aver ricevuto un passaggio di Hojbjerg che aveva tagliato la difesa dei Reds, poco attenta nel frangente. E’ un periodo un po’ di calo fisico per gli uomini di Klopp che recentemente sono spesso passati in svantaggio.

Ma la qualita e l’esperienza degli uomini di Klopp permettono al Liverpool di trovare il pareggio al 36′ grazie a un perfetto colpo di testa di Keita che svetta da posizione defilata e batte Gunn sul palo sinistro.

Liverpool che trova il vantaggio nella ripresa grazie al suo Top-Player Momo Salah, che dopo essere partito in una delle sue azioni personali, arriva nell’area del Southampton e fredda Gunn con un tiro nell’angolino destro.

I Reds dilagano poi dilagano all’ 86′ grazie a Henderson con con freddezza liquida Gunn, dopo essere stato messo in porta da un passaggio smarcante di Firmino.

Una vittoria che fa riguadagnare al Liverpool la vetta, in attesa del recupero del Manchester City impegnato nella semifinale di FA Cup contro il Brighton.