Vittoria del City sul campo del Southampton che riconquista il secondo posto.

Al Saint Mary Stadium oggi il City era chiamato a riprendere la marcia, dopo le due sconfitte consecutive subite contro il Palace e il Leicester. Il Southampton avrebbe voluto approfittare del periodo di crisi dei Citizens per tentare il colpaccio e allontanarsi dalla zona retrocessione.

E’ il City fa subito capire le sue intezioni passando in vantaggio dopo dieci minuti grazie a un gol di David Silva, che dopo aver raccolto un passaggio in area, si trova a tu per tu con il portiere e lo fulmina con tiro all’angolino basso di sinistra.

Al 37′ Il Southampton quasi del tutto inaspettatamente pareggia, grazie a Hojbjerg che segna con una conclusione a giro da fuori area.

Un pareggio che dura pochi minuti, perche’ al 45′ il City ritorna in vantaggio a causa di un rocambolesco autogol di Prowse, che incidentalmente nel tentativo di anticipare un giocatore del City mette la palla alle spalle del suo portiere.

E durante il recupero il City consolida il vantaggio grazie al solito Aguero, che segna di testa in tuffo dopo aver ricevuto un cross da parte di Zinchenko.

Dopo questo gol il risultato non cambia piu’, e il City ritorna a vincere e complice la sconfitta casalinga del Tottenham contro i Wolwes, torna anche ad occupare il secondo posto in classifica.

Discorso diverso per il Southampton che con la sconfitta di oggi torna ad occupare la terzultima posizione a pari punti con il Burnley, che oggi ha battuto il West Ham allo stadio olimpico.