Affermazione esterna del West Ham in casa del Southampton.

Il posticipo del Boxing Day mette in palio punti pesanti in chiave salvezza; si affrontano Southampton e West Ham. Il Southampton e’ alla ricerca della terza vittoria consecutiva per distaccarsi dalla zona retrocessione. Il West Ham dopo un inizio disastroso viaggia a vele spiegate verso la meta’ alta della classifica, e non e lontano dalla zona Europa League.

Una partita che si decide nel secondo tempo; a passare in vantaggio sono i padroni di casa del Southampton con una rete di Redmond che approfitta di un rimbalzo in area e butta la palla alle spalle di Fabiansky.

Dopo nemmeno tre minuti il West Ham trova il gol del pareggio grazie a Felipe Anderson che calcia da fuori area e infila Mccarthy nell’angolino sinistro della sua porta.

l’ex centrocampista della Lazio si ripete al 59′, quando riceve un passaggio smarcante che lo lancia a tu per tu con Maccarthy, che con freddezza batte portando il West Ham in vantaggio.

E’ il gol che decide la partita, e porta il West Ham a cinque punti dal Manchester United che occupa il sesto posto, che vale l’europa.

Il Southampton frena dopo due vittorie consecutive, ma mantiene sempre tre punti di vantaggio sulla terzultima posizione attualmente occupata dal Burnley.