Premier League: Watford – Arsenal 2-2, Gunners in stile Dottor Jekill e Mr Hide.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Uno dei posticipi domenicali della quinta giornata di Premier, ha messo di fronte il Watford e l’Arsenal in uno dei tanti derby londinesi, tra due squadre del Nord di Londra.

L’Arsenal vincendo avrebbe la possibilita’ di agganciare il secondo posto in classifica, mentre il Watford e’ alla ricerca della prima vittoria stagionale.

La partita termina in pareggio per 2-2.

Una partita che ha visto l’Arsenal giocare con due volti; nel primo tempo devastante e concreto; nel secondo tempo distratto e superficiale. La partita giocata oggi dai Gunners ricorda molto il personaggio di Stevenson Dottor Jekyll e Mr Hide.

Infatti i Gunners hanno chiuso il primo tempo in doppio vantaggio, grazie a una doppietta del solito Aubameyang. Mentre nel secondo tempo il Watford approfitta di due regali dell’Arsenal e recupera la partita ottenendo un pareggio insperato per come si erano messe le cose nel primo tempo.

Ingiustificabile infatti l’errore sul primo gol del Watford di Papasthopulos, che in un innocua rimessa dal fondo, dopo aver ricevuto la palla da Leno, rilancia male e mette la palla nei piedi di Cleverly, che ringrazia del’ insperato regalo e accorcia le distanze. E nel secondo e’ David Luiz che causa un rigore per un fallo all’interno dell’area su Pereyra. E’ lo stesso fantasista del Watford a inaricarsi della battuta, e a spiazzare Leno con un rigore impeccabile.

Il Watford ha anche una ghiotta occasione per vincere la partita, ma Doucoure solo all’interno dell’area spara addosso a Leno che blocca la sfera e evita la sconfitta ai Gunners.

Un punto che fa respirare il Watford, mentre l’Arsenal si vede sfuggire la possibilita’ di poter insediarsi in piena zona Champions.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.