Croazia

La Croazia cercherà di iniziare bene questo girone di qualificazione a Euro 2020 nel Gruppo E contro l’Azerbaigian, dopo aver terminato la propria National League con una retrocessione frutto di 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte. Tuttavia, i croati sono davvero impressionanti in casa, e sono imbattuti come padroni di casa dalla sconfitta per 2-1 contro il Belgio nell’ottobre 2013. Questo include un record di imbattibilità di 14 partite (10 vittorie, 4 pareggi) durante le quali ha mantenuto per otto volte la porta inviolata e ha subito più di un gol una sola volta. In questo periodo ha segnato in media 2,29 gol a partita, non riuscendo a segnare solo una volta.

Azerbaigian

L’Azerbaigian è arrivato secondo dietro al Kosovo nella classifica del Gruppo D3 della National League con un record di 2 vittorie, 3 pareggi, 1 sconfitta. Tuttavia, la storia è contro di esso nelle qualificazioni all’Europeo, avendo perso finora il 75% delle sue 60 partite (6 vittorie, 9 pareggi, 45 sconfitte). Le sue ultime dieci partite nelle qualificazioni hanno visto solo una vittoria (1 vittoria, 3 pareggi, 6 sconfitte), anche se ha costretto la Croazia ad un pareggio a reti inviolate in questo periodo. Gli ultimi dieci incontri dell’Azerbaigian hanno visto 3 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. L’Azerbaigan non è riuscito a segnare in cinque di queste dieci, ma ha anche tre reti inviolate a suo nome.

Pronostico

L’ultimo incontro in terra croata tra queste due squadre ha visto vincere nettamente i padroni di casa per sei reti a zero. Certamente la Croazia è nettamente superiore agli ospiti, per questo giocare una combo 1+Over 2.5 quotata da Sisal a 1.55 credo che sia una scelta giusta. Ricordo che Sisal vi permette di ottenere 225€ di bonus benvenuto e cosa non meno importante trasmette i migliori match del calcio europeo e italiano in diretta streaming Tv. Tutti benefit che potranno usufruire solo gli utenti che si registreranno su Sisal Matchpoint.

I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO SUL WEB