Ole Gunnar Solskjær ha già fatto la storia, otto vittorie consecutive.

La nona vittoria consecutiva, sulla carta, sembra molto probabile, dato che i “Red Devils” hanno segnato due o più gol nelle ultime sei partite casalinghe prima di questa. Dopo aver segnato una media di 1,33 gol a partita nelle prime sei partite in campionato, i gol hanno iniziato ad arrivare spesso per la squadra di Solskjær, con una media di 3,0 gol a partita nelle ultime cinque.

Anche in difesa le cose sono migliorate, con un solo gol subito nelle ultime tre partite di Premier. Tuttavia, lo United non si può ancora dire a tenuta stagna, con dieci delle ultime 13 partite ufficiali che hanno visto entrambe le squadre riuscire a segnare.

Nel frattempo l’ultima volta che il Burnley ha battuto lo United risale ad agosto 2009, con i “Clarets” che hanno segnato in soli due degli otto scontri diretti da allora (3 pareggi, 5 sconfitte). Tuttavia, la squadra è uscita recentemente dalla zona retrocessione con diversi risultati positivi in campionato (3 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta).
Sono 43 i gol subiti totali che rendono la difesa del Burnley la terza peggiore della Premier prima di questo turno, con la squadra che ha subito tre o più gol in nove partite di campionato stagionali – è stato così in quattro delle sei partite finora contro le attuali prime sei squadre in classifica.

Classifica

The latest football info here. Now fetching data from information source.

Pronostico

Tranquillo Goal
Sudato X+Goal
Agitato 2-2

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

I migliori bonus benvenuto del momento