RONALDO SI SBLOCCA,DOPPIETTA

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

 

DOPPIETTA PERSONALE CR7 SHOW

Finisce 2-1 all’Allianz Stadium di Torino,la Juventus vince con la doppietta personale di Ronaldo,la prima con la maglia bianconera.

OSSESSIONE FINITA

162008368-52d2cea8-7cb4-4b4b-b0dd-44b9883b3dd7
RONALDO,33ANNI

 

Ossessione finita per il pentapallone d’oro,era diventata una malattia,una rabbia,finalmente si sblocca.L’1-0 arriva al minuto 5 del secondo tempo, fin lì Juve un po’ lenta e Sassuolo ordinato,partita scialba nella prima metà della gara, da sottolineare solo la prestazione super di Cancelo. Resiste la squadra di De Zerbi per ben 50 minuti,è il secondo tempo a cambiare le sorti della gara ,con l’ingresso di Costa che sbilancia in modo impressionante la partita, fin lì certamente controllata dalla Juventus (già in vantaggio per 1-0), ma forse priva del detonatore per far esplodere tutta la potenza e la qualità. Il gol scioglie un po la partita,la Juve piu serena cerca di chiudere la pratica Sassuolo.

ARRIVA IL SECONDO GOL

E’ proprio il brasiliano che aggancia un pallone in modo sublime e fa scattare Emre Can; Ronaldo segue l’azione e aggancia in modo esemplare il diagonale del tedesco sul lato sinistro dell’area, nella stessa porta in cui segno la rovesciata, da cui incrocia un tiro letale (20′) che, di fatto, decreta la fine della partita. La partita inizia a scaldarsi o meglio gli animi dei giocatori,da un’azione da contrasto tra Di Francesco e Douglas Costa arriva il cartellino rosso per il brasiliano,gestaccio, da un faccia a faccia fino allo sputo gesto imperdonabile.

 

15ac71c3-c037-4539-915e-23b95b176cf5-1-620x434
COSTA SPUTA DI FRANCESCO,GESTO IMPERDONABILE

La VAR interviene e arriva il rosso diretto per l’esterno al 90esimo, che porterà al giocatore sanzioni e forse qualche turno di squalifica.La partita finisce con gli applausi da pate dei tifosi,un buon Sassuolo esce a testa alta da Torino.