Serie A 2018/19: la preview della ottava giornata

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni
Presentazione giornata Serie A Tim 2018/19

Dopo la vittoria, sofferta, nell’anticipo di ieri del Torino per 3-2 ai danni del Frosinone, sancendo, probabilmente, il capolinea del coach Longo, la Serie A entra nel vivo: ecco la preview dell’ottava giornata dalla sfida delle 15 tra Cagliari-Bologna e la Juventus ad Udine, fino alla sfida del Napoli di domani alle 18. La lotta continua…

SABATO 6 OTTOBRE 2018
ORE 15
CAGLIARI-BOLOGNA
Sfida salvezza in Sardegna: il Cagliari di Maran è sulla graticola, con appena una vittoria e un punto sulla B, mentre il Bologna ne ha due in più dei sardi. I padroni di casa hanno provato ad arginare l’Inter, invano, perdendo 2-0: per i rossoblu ospiti invece la vittoria sull’Udinese è stata una boccata d’ossigeno. Pareggio che accontenta tutti?

ORE 18 
UDINESE-JUVENTUS
La Juventus per la Storia: dopo il 6-2 dell’anno passato, i bianconeri tornano ad Udine per provare a vincere la decima partita di fila stagionale su altrettante giocate prima della sosta. Le vittorie su Napoli e Young Boys hanno confermato l’ottimo momento: i padroni di casa daranno filo da torcere, anche dopo due sconfitte di fila.

ORE 21 
EMPOLI-ROMA
Testa-coda in Toscana: gli uomini di Andreazzoli sfidano la sua ex squadra, la Roma che è uscita dal tunnel della crisi, soprattutto dopo il 5-0 contro il Viktoria Plzen con la tripletta di Dzeko, che ora è atteso anche in campionato. Gli ospiti hanno 11 punti, 6 in più dei padroni di casa che in casa provano sempre il colpaccio, come accaduto nell’1-1 contro il Milan.

DOMENICA 7 OTTOBRE 2018
ORE 12,30
GENOA-PARMA
Sfida elettrizzante a Marassi: il Genoa di Piatek, con una partita in meno, è sesto ed ambizioso con tale attaccante, capocannoniere. I crociati invece stanno facendo un ottimo campionato grazie ad un attacco frizzante: gol e spettacolo in Liguria?

ORE 15
MILAN-CHIEVO
Match fondamentale per i rossoneri: vincere anche oggi significherebbe rimettersi in corsa per l’Europa, soprattutto dopo i buoni risultati delle ultime giornate, come mostrato in coppa. Contro, un Chievo senza idee e giocatori: la penalizzazione continua a rendere la classifica impietosa.

LAZIO-FIORENTINA
Il big match si giornata in cui si prospettano equilibrio e gol: appena un punto divide le due squadre e la Viola vuole sognare la Champions League, mentre la Lazio deve riprendersi dopo il 4-1 di Francoforte. Chi vincerà per lo strappo in classifica?

ATALANTA-SAMPDORIA
Altro giro, altro match interessante: a Bergamo, chi vince può rilanciare le proprie ambizioni o certificare a crisi. I bergamaschi non sanno più né segnare né vincere. La Samp si lascia guidare da Quaglia-gol: altro pareggio pirotecnico in vista?

ORE 18
NAPOLI-SASSUOLO
Quale match migliore per fare una scorpacciata? Dopo la vittoria nel finale sul Liverpool, a Napoli si cavalca l’onda dell’entusiasmo, anche se contro arriva un Sassuolo quinto e nervoso dopo il 4-1 con il Milan. San Paolo in festa?

ORE 21
SPAL-INTER
Il weekend si conclude con un match interessante: i ferraresi hanno smesso di incantare e vincere, mentre i nerazzurri non vogliono più fermarsi dopo il 2-1 olandese. Vittoria scontata?

Informazioni su Mattia Esposito 120 Articoli
Giornalista sognatore che ama lo sport, dal tennis al calcio, passando per i motori: scrivere per la Storia