Serie A: Parma penalizzato di 5 punti. Calaiò squalificato per 2 anni

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

La Procura ha deciso: il Parma partirà in campionato con 5 punti di penalizzazione mentre Emanuele Calaiò ha ricevuto una squalifica di 2 anni, finendo così la carriera in malo modo, dopo gli episodi dei messaggi con alcuni giocatori dello Spezia prima del match dell’ultima giornata di Serie B 2017/18. Il Tribunale Nazionale Federale ha deciso in questo senso, dopo che erano due le richieste nei confronti del Parma: due punti di penalizzazione inerente alla stagione passata e quindi retrocessione automatica in Serie B oppure 6 punti da scontare nella stagione che sta per cominciare. Invece l’ex centravanti del Napoli, Emanuele Calaiò ha ricevuto una squalifica di 2 anni per tentata combine per i messaggi inviati a Filippo De Col, che difatti hanno violato l’articolo 7, comma 1, CGS.

Informazioni su Mattia Esposito 120 Articoli
Giornalista sognatore che ama lo sport, dal tennis al calcio, passando per i motori: scrivere per la Storia

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.