Su Naingoolan si fa difficile ecco perché…

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Sul centrocampista belga della Roma amato e apprezzato tantissimo da Luciano Spalletti si fa sempre più difficile, vi spieghiamo il motivo:

Partiamo da un punto essenziale che non può essere trascurato, quello che vede sia la Roma che l’Inter sistemare il bilancio entro il 30 giugno 2018.

Mettere apposto i conti significa trovare, ottenere le oramai odiate plusvalenze di bilancio entro fine mese, che permetterebbero a entrambe le società di rientrare nei parametri Uefa richiesti.

La Roma pare che con la possibile offerta del Real Madrid da 75 milioni di euro per Alisson, non abbia più bisogno di cedere il belga. Una prospettiva questa che potrebbe verificarsi nel momento in cui il Real affondasse ufficialmente il colpo Alisson e che Monchi al tempo stesso decidesse di non sacrificare più Naingoolan.

Da parte sua l’Inter non può assolutamente affondare adesso il colpo, se non prima come la Roma sistema i conti del bilancio 2017/18. Sistemare i conti per la società nerazzurra significa trovare entro il 30 giugno plusvalenze di bilancio che possano servire a ripristinare la contabilità come richiede la Uefa.

Denaro che l’Inter sta cercando di trovare attraverso la vendita dei gioielli della primavera. Un settore giovanile quello dell’Inter che in questi ultimi anni sta dando tante soddisfazioni sia sotto il profilo dei risultati che sotto il profilo delle plusvalenze.

Come dichiarato dal mister della primavera nerazzurra Vecchi, i giovani del vivaio hanno per la società lo scopo di fare plusvalenza, perché la maggior parte di essi sono immaturi per giocare in prima squadra.

Pensiero questo accolto da migliaia di tifosi con molto disgusto, un pensiero del genere non permetterà mai alla società di costruire giocatori all’altezza di vestire la maglia della prima squadra come succede invece in molte realtà d’Europa.

Ritornando a Naingoolan l’operazione potrebbe naufragare per i motivi esposti prima. Molto dipende anche dalla volontà del giocatore che come già tutti sanno vuole fortemente l’Inter, fattore non sufficiente fino a questo momento.

Se l’Inter comunque dovesse riuscire ad affondare su Naingoolan ecco la nuova Inter che potrebbe essere. Clicca qui per vedere l’Inter che sarà.

Informazioni su Gianmarco De Giorgi 1445 Articoli
Fondatore del Magazine sportivo "IL CALCIO 24 ORE"  laureato in scienze motorie all'università Carlo Bò di Urbino. Appassionato di giornalismo sportivo, numeri e statistiche calcistiche.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.