Oggi si e’ giocata la Supercoppa Europea che ha visto una sfida tutta inglese tra Liverpool, vincitore della Champions League, e il Chelsea, vincitore dell’Europa League.

Una partita speciale anche perche’ la terna arbitrale era tutta femminile, infatti a dirigere la gara e’ stata la francese Frappart, che non ha per nulla sfigurato rendendosi protagonista di un arbitraggio quasi perfetto.

La finale giocata a Instabul ha visto prevalere il Liverpool ai rigori.

I tempi regolamentari erano terminati sul risultato di 1-1, grazie alle reti di  Olivier Giroud, che raccoglie un assist di Pulisic e manda la palla nell’angolino basso della porta difesa da Adrian, e Mane che raccoglie un assist prezioso di Firmino e la appoggia nella porta vuota del Chelsea.

Nei supplementari e’ il Liverpool a passare in vantaggio con un gol di Mane, che aprofitta dell’ennesimo assist di Firmino e fa partire una cannonata dall’interno dell’area che dopo aver colpito la traversa si infila imparabilmente in rete. Ma dopo cinque minuti il Chelsea trova il pareggio grazie a un rigore generoso (dubbi sul fallo del portiere Adrian sull’attaccante del Chelsea) trasformato da Jorgihno.

Per decidere il vincitore sono necessari i rigori, nei quali prevale il Liverpool che li mette a segno tutti. Per il Chelsea decisivo l’errore di Abraham, che si fa parare il tiro da Adrian.

Liverpool che vince il primo trofeo Europeo della stagione, bissando la vittoria della Champions League a giugno.