Testa al Frosinone

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Categorico Allegri,non dobbiamo distrarci,massima concentrazione con il Frosinone

Testa al Frosinone,queste le parole del tecnico livornese,Massimiliano Allegri.La Juve si lascia cosi alle spalle la vittoria in Champions League,il caso espulsione Ronaldo,e i numerosi infortuni oltre alla squalifica per quattro turni del brasiliano Douglas Costa.Categorico turnover per dosare le forze in campo in vista delle prossime gare per arrivare in forma al big match giorno 29 contro i partenopei.

Situazione infortuni

Alla squalifica di Douglas Costa, tornato dalla Spagna con un doppio infortunio, alla caviglia e agli adduttori della coscia, si aggiungono i forfait certi di Khedira – tre settimane di stop – e a quelli già preventivati di Barzagli, De Sciglio e Spinazzola. Giocherà di sicuro lui CR7,il portoghese dovrà smaltire la dura espulsione dubbia in Champions League,la prima nella Coppa dalle grandi orecchia dopo anni di carriera,dovrà sfogarsi e mettere in mostra le proprie qualità calcistiche a suon di gol contro la formazione di Longo,allenatore dei ciociari, il tecnico bianconero dovrebbe affidarsi a Perin in porta, dando un turno di riposo al pararigori Szczesny:

Juventus_PED_Luglio-2017_Benvenuto Szczesny News-2
szczesny wojciech,il pararigori

uno dei tanti cambi ipotizzati da Allegri, che regalerà un turno di riposo anche a Bonucci. Al posto del difensore, che proprio oggi ha annunciato di aspettare dalla moglie Martina il terzo figlio, ci sarà Benatia. Dopo la panchina di Valencia scalpita Paulo Dybala, sorpassato nelle preferenze dell’allenatore livornese da Bernardeschi: la ‘Joya’ dovrebbe trovare una maglia da titolare al fianco di Mandzukic, costretto agli straordinari vista la squalifica e l’infortunio di Douglas Costa, e appunto Cristiano Ronaldo.