TOP E FLOP DEGLI ANTICIPI DEL SABATO

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Super Mario, ottimo Lautaro, ma che Pellegrini..

ROMA – LAZIO

I TOP

PELLEGRINI: parte inizialmente dalla panchina, poi si infortuna Pastore e gli subentra prendendo anche il suo posto nel ruolo di centrocampista, risultato: gol di tacco, si procura la punizione con cui Kolarov riporta in vantaggio la Roma, serve l’assist per il 3 a 1 di Fazio. Voto 7.5

MANOLAS: fa ottima guardia su Immobile, dirige la difesa senza soffrire troppo gli attacchi della Lazio, di testa le prende tutte lui. Una sicurezza. Voto 6,5

I FLOP

LUIS ALBERTO: dove è finito il giocatore che l’anno scorso stupì tutti. Nel primo tempo ha una buona chance ma non ne sa approfittare, poi sparisce dal campo. Dopo pochi minuti della ripresa Inzaghi decide giustamente di sostituirlo. Voto 4.5

FAZIO: salva parzialmente la sua prestazione con il gol della sicurezza, ma l’errore sul gol di Immobile è una macchia troppo grande per salvare la sua prestazione. Voto 5.5

 

JUVENTUS – NAPOLI

I TOP

MARIO MANDZUKIC: abbiamo finito gli aggettivi per descrivere questo giocatore. Lotta come un leone su tutti i palloni, minaccia costante per la difesa avversaria, ripiegamenti per aiutare centrocampisti e difensori, da quest’anno anche goleador, immenso. Voto 8

CRISTIANO RONALDO: nelle prime quattro partite non era andato a segno. Poi sono arrivati 3 gol e ieri nel primo big match della stagione ha fornito una prova da vero fuoriclasse. 2 assist e un palo da cui è scaturito un altro gol, ma soprattutto l’intera difesa del Napoli non è riuscito in alcun modo a limitarne il suo raggio d’azione. Voto 7.5

I FLOP

DIFESA NAPOLI: il quartetto difensivo che nelle passate stagioni rappresentava la certezza della squadra partenopea si sta sciogliendo. Le prime avvisaglie già si erano avute questa estate e nella partita contro la Sampdoria, ma ieri ne abbiamo avuto la certezza. Terzini inguardabili che sbagliano i tempi di uscita e non fanno bene le diagonali, coppia centrale spesso che arretra mettendo in difficoltà anche i centrocampisti. Urgono uomini nuovi e accorgimenti tattici. Voto 4

 

INTER – CAGLIARI

I TOP

LAUTARO MARTINEZ: schierato al centro dell’attacco per far rifiatare qualche titolare, offre un’ottima prestazione suggellata anche dal suo primo gol in serie A. Difficile pensare a lui come un panchinaro. Mauro Icardi è avvisato. Voto 7.

POLITANO: prestazione maiuscola quella dell’ala dell’Inter. Uomo a tutta fascia, lo vediamo attaccare e un ‘attimo dopo ricoprire sull’avanza degli avversari, gli mancava solo il gol che puntualmente arriva nel finale. Voto 7

I FLOP: 

PAVOLETTI: in settimana avevo avuto dei problemi fisici e la sua presenza era rimasta in dubbio fino all’ultimo, forse sarebbe stato meglio risparmiarlo, avrebbe evitato una prestazione che non verrà certamente ricordata. Voto 5

GAGLIARDINI: escluso dalla lista Champions viene quindi impiegato titolare. Sbaglia spesso passaggi semplici e non prende mai un’iniziativa. Nella ripresa dopo pochi minuti viene sostituito. Voto 5