Walter Sabatini torna in Serie A

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Dopo l’addio di Daniele Pradé, che va all’Udinese dopo l’esperienza alla Fiorentina, e quello di Riccardo Pecini che invece va all’Empoli, Walter Sabatini diventa il nuovo responsabile dell’area tecnica della Sampdoria, scelto personalmente dal presidente Massimo Ferrero. Dopo alcuni contatti con il direttore sportivo Carlo Osti, ecco l’accordo e la conseguente firma sul contratto del dirigente umbro di 63 anni originario di Marsciano. Dopo l’esperienza conflittuale all’Inter, il dirigente ex Roma si rimette in gioco in una realtà ambiziosa come quella blucerchiata, andando a rivoluzionare l’organigramma dirigenziale a partire dal 1° luglio. “Sono felice e orgoglioso di poter annunciare che Walter Sabatini entrerà a far parte della famiglia Sampdoria” queste le parole del presidente romano, di seguito invece il comunicato doriano:

“Sabatini, uno dei massimi conoscitori del calcio italiano e internazionale, con esperienze professionali di altissimo profilo, rivestirà dal 1° luglio 2018 il ruolo di responsabile di tutta l’Area Tecnica blucerchiata.

Insieme con il presidente Ferrero, l’avvocato Antonio Romei e il direttore sportivo Carlo Osti danno il benvenuto e il più sincero ‘buon lavoro’ a Sabatini, che avrà il piacere di incontrare i media e di dialogare con gli stessi solo in occasione della presentazione ufficiale alla stampa, data e luogo della quale saranno resi noti nei prossimi giorni”.

Informazioni su Mattia Esposito 120 Articoli
Giornalista sognatore che ama lo sport, dal tennis al calcio, passando per i motori: scrivere per la Storia

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.