West Ham – Manchester United 3-1, Pellegrini martella la panchina di Mourihno, che si sta sgretolando

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Vittoria del West Ham sul Manchester United che vede la sua panchina in bilico.

Dopo aver fermato il Chelsea, il West Ham sconfigge il Manchester United in casa e ottiene il terzo risultato utile consecutivo. I ragazzi  di Pellegrini dopo un inizio disastroso, sembra che hanno finalmente trovato la quadratura del cerchio e stanno cominciando a imporre il proprio gioco.

Lo United invece con la sconfitta di oggi, entra in una crisi di risultati, sembra aver perso il completo controllo dello spogliatoio e dei suoi giocatori, e una testimonianza ne è anche la sconfitta settimanale nella partita di Carabao Cup contro il Derby, una squadra di prima divisione.

Il West Ham chiude il primo tempo sul 2-0, grazie alle reti di Anderson e a un autorete di Lindelof.

Nel secondo tempo Rashford illude lo United trovando il gol del 2-1, che riapre la partita. Ma è un gol illusorio, perché Arnautovic tre minuti dopo approfitta di un errore della difesa dello United, e segna il gol che chiude la partita.

Una vittoria che rilancia le ambizioni di Pellegrini e mette Mourihno in bilico.