Women’s Champions League: Arsenal Women – Fiorentina Women 2-0, un gol per tempo consolida la qualificazione per le Gunners.

aams-vietato-ai-minori-di-18-anni

Oggi si sono giocate le partite del match di ritorno della Champions League femminile. La nostra attenzione e’ ricaduta sulle ragazze dell’Arsenal, allenate dall’ Italo-australiano Montemurro.

Le ragazze dell’Arsenal avevano gia’ chiuso la pratica all’andata, vicendo per 4-0 a Firenze, e la partita di oggi e’ stata una pura formalita’.

Le ragazze di Montemurro hanno vinto per 2-0. A decidere la partita un gol per tempo; il primo realizzato al 41′ dal capitano Kim Little su calcio di rigore; molto fredda la fantasista scozzese al momento dell’esecuzione, che non ha lasciato scampo la portiera Durante.

Mentre a chiudere la partita ci ha pensato la centravanti olandese Miedema, che ha raccolto un passaggio in area, e senza pensarci due volte, ha tirato a botta sicura e ha superato la portiera Durante.

Una vittoria che qualifica l’Arsenal, sempre piu’ proiettato come candidato alla vittoria finale, e vista la qualita’ della rosa, le ragazze di Montemurro potranno dire la loro in questa competizione iridata.

Commenta per primo

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.