Questo sabato l’Olanda ha affrontato il Camerun nella seconda giornata valevole per il girone eliminatorio dei mondiali femminili francesi.

Le Orange hanno battuto le africane con il risultato di 3-1. Le olandesi passano in vantaggio al 41′ grazie a Miedema, che raccoglie un cross di Van de senedal e di testa mette la palla in rete. Passano due minuti e il Camerun trova il pareggio grazie a Onguene, che scavalca il portiere olandese con un pallonetto e appoggia la palla nella porta completamente vuota.

All’inizio del secondo tempo e Bloodworth che approfitta di una deviazione di un difensore africano, che spiazza il portiere, e consente alla centrocampista olandese di segnare a porta vuota e riportare le olandesi in vantaggio.

Olanda che chiude la contesa con una scatenata Miedema che raccoglie palla a metacampo, si invola verso l’area africana, e con un tiro imparabilmente non lascia scampo al portiere africano che nulla può fare sul tiro dell’attaccante Olandese.

Anche l’Olanda con questa vittoria si qualifica alla fase successiva. Seguendo Italia, Francia e Inghilterra.